FRANCO LA TORRE presenta "L'antimafia tradita. Riti e maschere di una rivoluzione mancata", Zolfo

Dialoga con l’autore Enzo D'Antona, giornalista e scrittore.

  18:30
Campolongo-Tapogliano, salone municipale
Ubik Gorizia
Campolongo-Tapogliano, salone municipale

L' antimafia tradita. Riti e maschere di una rivoluzione mancata

La Torre Franco

Zolfo (2021)
17,00 €
 9788832206272
L' antimafia tradita. Riti e maschere di una rivoluzione mancata
Ha venticinque anni quando suo padre, Pio La Torre, viene ucciso da Cosa nostra, il 30 aprile 1982. Franco La Torre a metà degli anni Novanta raccoglie il testimone dalla madre e si assume, come impegno quotidiano, di continuare la battaglia contro il sistema di potere politico-mafioso. In questo libro ci sono l?antimafia storica e quella contemporanea. Passata con il tempo l?emozione per gli omicidi eccellenti in Sicilia e le stragi dell?estate 1992, oggi l?antimafia ha smarrito la sua natura, fatica a riconoscere il nemico che ha cambiato pelle e non si manifesta più all?esterno con la violenza delle armi. Da qui il racconto di come la mafia ? grazie al silenzio di uomini politici, giornalisti, imprenditori, magistrati, associazioni ? si sia persino mascherata da antimafia. Tra queste pagine c?è anche l?atto di accusa contro un?antimafia che ha tradito il mandato originario, che si è chiusa in se stessa, sempre più consociativa e addomesticata. Eppure, in fondo a questa inquietante vicenda, Franco La Torre intravede una luce e un futuro per un?antimafia che non sia narrazione di singoli eroi ma parte della più generale battaglia per la difesa della democrazia in Italia.